Il battezzo della morte - In dedica a Jennifer e al suo bambino - Oggi il funerale

 
Grembo di dura madre terra

accolse il grembo materno tuo

due creature fra i germogli

che ormai volgono i petali all'estate

mentre inaridiscono quegli occhi

fra stelle accese e lumini

in una chiesa che oggi battezza la morte.


Silenzio.


Jennifer riposa, sotto gli occhi dell'orco,

la falce era per lui, no, non per te!

Per te una falce di luna brillò, ma, l'ultima notte,

e una culla di piccoli astri turchesi per il tuo bimbo

han ricamato lassù anime buone.

Perché la terra non ha ingoiato il verme del male?


Nulla di più volevi.

Tutto ti è stato tolto.





Roberta Vasselli


Venezia, 12 Aprile 2006



Altre opere di questo autore