Mi rubo le ali...

Le mie gambe camminano
instancabili
sulle mille strade
che diventano Una sola.
Son diventata ora
il sole di me stessa
e sorridendo
mi rubo le ali per donartele,
perché tu possa
librarti con le tue,
affidando al vento
ciò ch’è dubbio al tuo pensiero,
ma al tuo cuore è saggezza...
E quando le parole
nella tua mente taceranno,
anche tu potrai riunirti
alla tua anima,
che ogni notte
giunge volando a me
e rimane felice,
nel silenzio d’Amore,
ad abbracciare la mia.

 

Altre opere di questo autore