Sto regalando perle a una ragazza

 

 

Sto regalando perle a una ragazza



Sto regalando perle a una ragazza
non le ha mai viste, è chiaro che si sbaglia
se tu vuoi propinarle quelle false

inutile coprirle il collo e i polsi
non sono vere quelle che le mostri
davanti a specchi concavi o convessi

quella ragazza non lo sa che sbaglia:
finché lei non saprà la differenza
cadrà dentro l’imbroglio di un abbaglio.

Sto regalando perle a una ragazza
ma se le butta non posso farci niente
nel mio timore chiudo gli occhi e aspetto

lo so che anche la luce impiega tempo:
gli stessi anni-luce in cui la mente
imparerà a distinguere l’essenza
nascosta

. . . . . . . spesso
. . . . . . . . . . . . . .dietro l’apparenza

 

 

Rosanna

 


Altre opere di questo autore