Un cuore e un sasso

Quando guardo un sasso penso a un cuore che s?? svenduto il sangue ed il respiro, poi osservo l?ombra che lo allunga sbarrando i raggi d?un morente sole, l?umido che sotto si forma nella notte, il rumore uggioso della pioggia che lo urta, della grandine lo schiaffo a cui resiste, al vento, mentre insiste e insiste, poi penso a un cuore rinchiuso dentro il petto, al suo pulsare amore amore amore

Altre opere di questo autore