Dove vanno a giocare i bambini

e dove pensi vadano i bambini quando hanno fretta di partire per un luogo in cui giocare ogni mattino e illuminare il mondo di sorrisi i bambini cantano nel sole vanno per mano in cima all?orizzonte allungano i raggi fino al mare li lanciano sull?erba e sopra i fiori e a sera s?addormentano beati esausti, abbracciati dietro i monti li vedi paffutelli e in girotondo cantano note di vaniglia e cioccolato piantano alberi di zucchero filato non sanno che i grandi giocano a sparare lanciano manciate liquide di cielo fuggono il grigio di nuvole severe non vedono volare raso-terra gli uccelli affaticati dei pensieri come gravati di colpe sulle ali non temono nulla sull?isola del sole sono delfini nel mare della pace dove non giunge l?eco del dolore

Altre opere di questo autore