Dopo

Dopo il fuoco che ha bruciato
la mia vita e la tua
dopo le ceneri disperse
fra il cielo e il mare
dopo ciò che ho rinnagato
per non sdradicar radici
di secolari abeti
dopo il tempo che è passato
a relegare nell'obblio
ogni forma di poesia...
sono qui salda alle mie sponde
e ancora sorge nel mio cuore l'aurora
 solo nel pensarti...distante come mai ...
Nel lento divenire della rassegnazione
 ho percorso le lunghe assenze
di inaccessibili solitudini compagne
e alla fine del dolore ,
al limitar di questa sera
ti saluto...così come nella vita ti amai,
sei forza che seppur lontana ,
mi astiene dalle lacrime senza senso,
di remoti desideri ,
e sei certezza che
nel tempo infinito è stato
il nostro istante d'immenso...
il tuo sorriso nel mio.

Altre opere di questo autore