La farfalla e il fiore

  " Addio fiorellino, presto tornerò "
 promise il principe, e s'involò.

 Dolce la brezza dell'aria serale
 l'invitava nel roseo suo volare

 il raggio è breve, ma il farfallino non sa
 che la sua vita più breve ancor sarà.

 Triste nella notte la margherita
 piange il principe che l'ha tradita.

La bellezza sfiorisce; il tempo non perdona:
non è rimasto nè oro nè corona;

solo la radice rimane silenziosa
laggiù dove tutto riposa.


            Ma un seme orfano, è caduto!
            Al piccolo assetato, non negare aiuto.

Altre opere di questo autore