Dio io ooo


   Chi
  mi ama come sono?
  chi
  abbraccia la mia notte?
  Sono sorda,
  eppure una voce parla
  tra gli spazi di una parete
  ostile alla mia vita.
  Sono cieca,
   la cintura dell'apparenza
  sostiene il mio  io.
  Eppure quegli occhi che mi spìano
  a ricamo di luce
  hanno il mio colore.
  Forse , non sono sola

Altre opere di questo autore