Il nuovo giorno

Sogni ad occhi aperti
è quello che sai fare meglio
sei così simile tu
a quel bambino
che osservo da lontano
- e mi commuovo
come non l'avessi
mai visto prima -

Vivrai per realizzare
i tuoi desideri
e non ti stancherai di camminare
perchè non avrai bisogno d'altro
che d'una carezza ogni tanto
per farti ritrovare
la voglia smarrita
- salirai in cima al mondo
con un solo balzo -

E anche se qualche volta
ti sentirai sola
basterà una lacrima
ed un ricordo stretto nel pugno
per pulire il cielo
dalle peggiori nuvole
e dalla rassegnazione
fatta d'ombre e sale
- sarai tu la speranza
sarai tu la gloria
che mai sfiorisce -

Io saluterò il nuovo inverno
da qualche remoto angolo
arroccato nel tempo
e se di me rimarrà anche
un solo pallido riflesso nei tuoi occhi
sarò la goccia vergine
che allungherà d'un altro giorno
la tua dolce vita

Buongiorno bambina ...

Altre opere di questo autore