UNA FRASE PER RIFLETTERE

Nella nostra infanzia c'è sempre un momento in cui una porta si apre e lascia entrare l'avvenire.

L incontro?la luce!

Sandra Sabz
Mi sorprendesti al balcone, mi sentii come quei amanti veronesi, l ora ? tarda stanotte ed il mio cuore si desta e nel mio cuore solo amore e tu mio amato Cavaliere mi stai amando come una vera Regina come mai nessuno aveva "osato" farlo, Mio amato Cavaliere non smettere mai, il fuoco e la passione, la comprensione e l intimit?, la complicit? e la tenerezza, fa che tutto ci? faccia parte del NOSTRO MONDO. Nessuna rima baciata ma solo tanto ardore in questa giovane donna innamorata...
COMMENTI
Ancora non vi sono commenti per quest'opera. Inserisci tu il primo.
Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti.
GENERE: poesia
SCAFFALE: Amore
Opere pubblicate da questo autore: 85
athenamillennium.it © 1999-2019 - Tutti i diritti riservati | v.10.0
Sito realizzato da: Arti Creative