serenita' (1985)

Serenita' è un vecchio pescatore

che ti guarda

da un calmo mare di rughe.

Serenita' è scoprire in fondo

al buio pozzo dei suoi occhi

una stella riflessa per te.

Serenita' è non dover mai dire "non lo so"

sapendo invece che non è la verita'.

Serenita' è il riflesso lunare di una finestra

accesa sul Canal Grande.

Serenita' è riuscire ad essere te stesso

anche con te stesso

senza mentirti mai.

Sandro Benassi

(avevo 23 anni, ero un cucciolo) 

Altre opere di questo autore