Dopo di noi, altra vita.

Se, quando arrivi a destinazione ti accorgi che la tua meta in realta' è nulla.

Se, i tuoi piedi in quel momento sono troppos tanchi per camminare e le tue mani sono sanguinanti per poterti scavare ancora la strada.

Se, i tuoi occhi guerdando indietro vedono che la strada percorsa è meno di quella che credevano. 

Se, nella tua testa in quel momento comincia a farsi strada l'idea di rinunciare.......

Allora, il tuo cuore ti dira' la strada, allora la tua anima ti ricordera' che noi viviamo per percorrerla fino in fondo,

per continuare a scavare un passaggio per tutti quelli che verranno dopo di noi.

Così, come tante lucciole che nelle notti d'estate illuminano la strada agli occhi stanchi degli animali,

le nostre mani scaveranno la strada ai nostri figli.

 

Sandro Benassi (1984) 

Altre opere di questo autore