Lo zen del gatto

Realizzavo corpuscoli
per l'anima
S'attardava la sera
Distintivi per i germi

Lo zen del gatto
Attraverso il vetro
Tolleranza a piè pari:
Fescennini della neve

Morte celeste – fanculo
Domani fabbricherò
un cappello - ombrello

Due cristalli di brina
Non sono mai uguali

Affogo...

Si spegne il ricordo:
"Torre di controllo!
Torre di controllo!"

Non voglio seguaci
Tra le mie narici

Altre opere di questo autore