Cullato in Nido di Fenice

Vorrei quando sarà il mio tempo
strappare ad una Fenice
l'arte di radunare
le mie ceneri,
e nell'intensità
dei miei affetti
ardere a nuova vita
in un sole neonato.

L'indomani il mio vagito ritrovato,
altro non sarebbe che un tributo
d'eterno amore a tutto il creato.

Altre opere di questo autore