Overdose d'amore

Riempimi l?anima d?oscuri misteri dov?io possa estrarre l?intimo dell?antica passione di quell?amore che cela nel ventre mio Sarai custode nella notte pelle per il mio corpo sangue nella bocca ingorda e vorace nell?estasi dei sensi morte e rinascita droga che scivola lenta tra le dita intrecciate negli umidi pensieri caleidoscopio nei giochi soffusi tra ombre assopite Fondimi, plasmami, dissetati, colmami, tutto di te dentro me overdose d?amore

Altre opere di questo autore