Il poeta

Canta il poeta,
leva alta
la sua voce sul coro,
si ammanta
di vuote
inutili parole
e il capo
si cinge
dei falsi allori.
Vano
è il tuo canto
povero poeta,
misero venditore
di parole,
nessuna vera gloria
potrai comprare
con le monete rugginose
del tuo meschino poetare.

Altre opere di questo autore