Silenzio

Chiss? se ti giungono le mie parole nonostante il coatto silenzio; se la distanza rinnova in te il sapore delle mie labbra, se ? dolcezza o assenzio. So di certo che ami tanto il muto trascorrere delle ore... negandomi spesso di capire il tuo distacco,il tuo pensiero, togliendo ai giorni miei, il giusto colore. Quando la gioia si fa pianto e la speranza disincanto. Per la tua serenit? ti concedo questo dono,fino a quando non sentir? reale il tuo perdono. Verso il mio vulnerabile cuore cosi assetato di emozioni, che soffre per aver messo finalmente a tacere la ragione... non del tutto convinto,per? del tuo particolare amore.

Altre opere di questo autore