Ritorno(A mio Padre)

Tra le mie braccia le fanciullesche bambole e fingendo di fuggire impaurita rimanevo all'uscio ad aspettare con ansia il suo ritorno. Tra le sue braccia affaticate dal lavoro me,suo unico tesoro, finalmente un bel sospiro! perch? il suo abbraccio, tenero e protettivo mi ridava subito respiro. Ora raccolgo angosce e con la mente o con il corpo realmente fuggo ma,la mia meta non ? pi? all'uscio... Incondizionato Amore pi? non trovo,e, sempre pi? rassegnato ? il mio ritorno.

Altre opere di questo autore