UN ALTRO TEMPO !!!!!

Restano indietro i giorni del passato penosa riga di candele spente le pi? vicine danno fumo ancora fredde disfatte e distorte. Tali sono i nostri desideri trascorsi in questi inedempiuti giorni senza voluttuose notti senza mattine luminose gioie sacrificate e slanci repressi. Stanno i giorni futuri innanzi a NOI come una fila di candele accese, dorate calde e vive E possano i venti dell' alba che soffiano intorno ai nostri cuori sognanti mostrarCI presto tali giorni di dolcezza e l' eremita lontananza svanire per insieme proseguire nel nostro umano AMARCI nella calma con cui prendiamo il completo abbandono come riprova del nostro esserci!!!

Altre opere di questo autore