Padre

Mio Padre Come vorrei che con gli occhi chiusi distesa sotto il verde pino, al mio risveglio rivedessi te padre, In quel momento nulla io darei per spezzare quell' incantesimo. Un abbraccio, tale ? il desiderio, che sento gi? il tuo profumo vicino, ricordo tu sorridente tenendomi, coccolandomi sotto braccio. In quel momento meraviglioso e magico, le mie labbra si muovono al vento come in un incubo ripeto in vano padre...ti voglio bene... ma chi mi ascolta ? solo il vento, che soffia lontano.

Altre opere di questo autore