La tua presenza

La tua presenza volteggia nell'aria dei mie giorni come piuma leggera che svolazza l? in alto, io la guardo e la richiamo col mio sguardo. La tua presenza ? la mia forza, non ? tempo n? strada, la tua presenza ? un ponte fra di noi pi? sottile di un capello pi? affilata di una spada. La tua presenza ? un ponte fra di noi anche quando siamo uno di fronte all'altro ma non ci vediamo.

Altre opere di questo autore