Uomo

Uomo Avverto un venticello Non tiene l?odore ti terra, ? pungente pi? astratto del solito, misterioso, e giunge da ogni parte del mondo. Mi stringe il cuore: come una morsa . La luna ? piena d?acqua giunger? un temporale, anche se domani l?inondato lo asciugher? il sole comunque, giunger? un temporale per questo infrangere le regole dell?esistenza. E piango per questi uomini Con coltelli al posto dei denti Nelle risonanze che mi rompono i timpani. Dedicata al giornalista Baldoni Agosto 2oo4 Vitaliano Iacono

Altre opere di questo autore