Immedesimo

Cerco il primo giorno che nacqui il primo sbadiglio il primo sogno lindo lo ricerco con tutta l'anima Quel giorno nessuno trov? un difetto gli unici appellativi: ero una gioia, un frammento di cometa caduto sulla terra. Lo cerco senza tregua a traverso l'opprimente realt? nell'ipocrisia lungo la via dove si notano i margini come io drogato... su un marciapiete di una nobile strada londinese

Altre opere di questo autore