UNA FRASE PER RIFLETTERE

Disse Socrate: meno sono i nostri bisogni, più assomigliamo agli dei. Per te ho scelto di rimanere mortale.

Acciaio Graffiato

Walter Gaspich
Unico ingranaggio arrugginito Su cuscinetto ossidato La mente ? grippata ! Stridio di molecole metalliche Ultrasonica vibrazione Graffiano le Unghie Pareti d?acciaio Si alza la pelle E un brivido Mi strappa L?anima
COMMENTI
Ancora non vi sono commenti per quest'opera. Inserisci tu il primo.
Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti.
GENERE: poesia
SCAFFALE: Altro
Opere pubblicate da questo autore: 93
athenamillennium.it © 1999-2019 - Tutti i diritti riservati | v.10.0
Sito realizzato da: Arti Creative