I tuoi occhi

Mi parlano di luoghi lontani, senza un tempo iniziato e mai finito d?esistere. L? rispecchio i miei desideri; l? leggo la mia vita con te senza vederla mai finita. L? scruto l?attesa, di qualcosa che verr? accadr?, un giorno? ?senza inizio n? fine. woquini 1.1.2004

Altre opere di questo autore