Per un'amica...

Tu vivi come un fiore nel mio arido deserto. Le rose d?Atacama durano solo un giorno; il sole arde i petali tra i sassi arroventati, e per un anno avvampa il fuoco della forgia, lasciando steli inerti sopra la sua incudine. Tu sola sei riuscita a posare le radici tra frammenti di pietre siccitose, dov?oso avventurami solo, chiuso tra i miei pensieri. L?inganno m?hai rimosso e la tua voce ascolto percuotere lo scudo di un?infinita sfida che, stanco, adesso affronto privo d? indecisione. woquini 19.07.2005

Altre opere di questo autore