frasi e aforismi

Albert Einstein

Tutto è relativo. Prendi un ultracentenario che rompe uno specchio: sarà ben lieto di sapere che ha ancora sette anni di disgrazie.

Ignazio Cantù

Citare le cattive azioni degli altri per giustificare le proprie è come lavare le mani con il fango.

Kahlil Gibran

Chi ti dà una serpe quando chiedi un pesce, può darsi abbia solo serpi da dare. La sua, dunque, è generosità.

Giuseppe Mazzini

La famiglia ` la patria del cuore.

Confucio

Se vedi un affamato non dargli del riso: insegnagli a coltivarlo.

Italo Svevo

La vita non è né brutta né bella, ma è originale.

Italo Calvino

La conoscenza dell'uomo ha questo di speciale: passa necessariamente attraverso la conoscenza di se stessi.

Enrico Conte

A volte sei stanco, altre non vuoi vivere, altre ancora cerchi la morte, non morire... la morte ti farà vivere senza toglierti la vita.

Jules Renard

Le migliori amicizie hanno dei terreni inesplorati che non si dissodano mai.

Francesco Petrarca

I libri ci danno un diletto che va in profondità, discorrono con noi, ci consigliano e si legano a noi con una sorta di familiarità attiva e penetrante.

L'uomo a cui è dato da soffrir più degli altri, è degno di soffrire più degli altri.

L'attesa attenua le passioni mediocri e aumenta le grandi.

Gli italiani sono sempre pronti a correre in soccorso dei vincitori.

Non c'è parola, in nessun linguaggio umano, capace di consolare le cavie che non sanno il perché della loro morte.

La saggezza non può essere trasmessa. La saggezza che un saggio tenta di trasmettere suona sempre simile alla follia.

athenamillennium.it © 1999-2019 - Tutti i diritti riservati | v.10.0
Sito realizzato da: Arti Creative