frasi e aforismi

Ricerca per "umanità"

L'uomo è dove è il suo cuore, non dove è il suo corpo.

È necessario che l'uomo si avvicini sempre più al bene e si adoperi per preservare la propria mente dalla malvagità. La mente di colui che compie buone azioni di malavoglia, infatti, si diletta nel male.

Le persone viaggiano per stupirsi delle montagne, dei mari, dei fiumi, delle stelle; e passano accanto a sé stessi senza meravigliarsi.

Un uomo che medita la vendetta, mantiene le sue ferite sempre sanguinanti.

È sbagliato giudicare un uomo dalle persone che frequenta. Giuda, per esempio, aveva degli amici irreprensibili.

Gli uomini non sono saggi in proporzione tanto all'esperienza quanto alla loro capacità di fare esperienza.

Gli dei hanno dato agli uomini due orecchie e una bocca per poter ascoltare il doppio e parlare la metà.

Ero un bambino, cioè uno di quei mostri che gli adulti fabbricano con i loro rimpianti.

Nel destino di ogni uomo può esserci una fine del mondo fatta solo per lui. Si chiama disperazione.

athenamillennium.it © 1999-2019 - Tutti i diritti riservati | v.10.0
Sito realizzato da: Arti Creative