UNA FRASE PER RIFLETTERE

Quando sono sopraffatto dalle preoccupazioni, ripenso a un uomo che, sul suo letto di morte, disse che tutta la sua vita era stata piena di preoccupazioni, la maggior parte delle quali per cose che mai accaddero.

Riflessioni

alessiadilorenzo
Lunghe notti in attesa di te? Batte le ore un campanile lontano? Scandisce lentamente il mio tempo un orologio, senza piet?. Un tempo senza pi? senso? Che va, cammina, corre senza sapere perch?. Come un esule in terra straniera, che invano tenta di farsi capire; poi rassegnato si siede in un angolo e aspetta qualcuno che venga in suo aiuto? Intanto il tempo va, corre veloce? Niente pu? fermarlo. Un giorno non lontano, guardandomi intorno capir?, con rimpianto, che ho buttato via le ore pi? belle, inseguendo un sogno che non esisteva. E quando l?aurora, illuminer? il mio viso, umido di un pianto mai asciugato; trover? solchi profondi sulla mia pelle e guardandomi con tristezza, scuoter? il capo. Io alzer? lo sguardo su di lei; ma sar? troppo tardi per poter scorgere il suo splendore? i miei occhi abituati, ormai, al buio non sopporteranno tanta luce, cos? rester? per sempre sola nella mia notte senza fine.
COMMENTI
Ancora non vi sono commenti per quest'opera. Inserisci tu il primo.
Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti.
GENERE: poesia
SCAFFALE: Amore
Opere pubblicate da questo autore: 42
athenamillennium.it © 1999-2019 - Tutti i diritti riservati | v.10.0
Sito realizzato da: Arti Creative