UNA FRASE PER RIFLETTERE

Quando sono sopraffatto dalle preoccupazioni, ripenso a un uomo che, sul suo letto di morte, disse che tutta la sua vita era stata piena di preoccupazioni, la maggior parte delle quali per cose che mai accaddero.

S’adagia

marina brezza

all’acquosa superficie

che l’onde

han fatto riposare.

 

Vagheggia

il desio

d’un tranquillo pensiero

che la rena raggiunge

col suo luccicare.

 

Attorno,

nulla s’ode

giacché la pace

sovrasta il tempo

d’un moto incatenato.

 

Incanto improvviso

vestito di silenzio

e raggianti bagliori

l’anima rallegra

mirando il fato.

COMMENTI
Ancora non vi sono commenti per quest'opera. Inserisci tu il primo.
Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti.
GENERE: poesia
SCAFFALE: Riflessioni
Opere pubblicate da questo autore: 509
athenamillennium.it © 1999-2019 - Tutti i diritti riservati | v.10.0
Sito realizzato da: Arti Creative