UNA FRASE PER RIFLETTERE

Quando sono sopraffatto dalle preoccupazioni, ripenso a un uomo che, sul suo letto di morte, disse che tutta la sua vita era stata piena di preoccupazioni, la maggior parte delle quali per cose che mai accaddero.

A Dario Bellezza

Armando Di Napoli
Nell'epoca delle mucche pazze colpite dall'epidemico morbo ti hanno marchiato...marchiato a sangue con l'orribilante sigla A.I.D.S... cosi` la tua prelibata carne e` immagiabile per quei parassiti mediocri che ti hanno esposto alle platee televisive pensando di diventare famosi con il nefando scoop divorando con gusto la tua casta immagine... sono riusciti a murarti in un grumo d'orrore iniettandoti dosi tremende di depressione nessuna ombra di pieta` per il sensibile animo di poeta... ognuno di quei merdosi cani rognosi ha affondata la lama affilata dall'arroganza del suo coltello nel tuo nobile cuore colmo di sacrilita` e il tuo cervello annidato di genialita` per poi venderli divertiti al mercato della ferocia... un Poeta e` destinato a morire da solo Martire Folle immerso nei suoi soavi versi ma morire traumatizzato per colpa di invidiosi accattoni e ben diverso credetemi cadono le braccia si innorridisce dinanzi a tanta disumanita`... Roma 6 Gennaio 1996
COMMENTI
Ancora non vi sono commenti per quest'opera. Inserisci tu il primo.
Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti.
GENERE: poesia
SCAFFALE: Altro
Opere pubblicate da questo autore: 31
athenamillennium.it © 1999-2019 - Tutti i diritti riservati | v.10.0
Sito realizzato da: Arti Creative