UNA FRASE PER RIFLETTERE

Probabilmente la porta della felicità ha una sola chiave: amarsi per quello che si è.

Cadono i sogni

Carmine Rosano
Vagano nel vento
i sussurri di baci erranti...
tra le leggere nubi notturne,
che vibrano gonfiandosi
dei bagliori di una luna distratta...

Labbra assetate che si rincorrono,
cercandosi nelle carezze perdute
tra le onde...
lungo la scia di quella luna
che bacia il suo sbiadito riflesso...

E cadono, esausti,
i sogni slabbrati nella tenue penombra...
che accoglie gli abbracci
di allegri fantasmi
che si annusano e si assaggiano,
come belve fameliche
che si divorano nel loro amore...

Cadono e si rialzano,
risorgendo dalle proprie ceneri...
e danzano nel profumo lascivo
delle notti silenziose,
abbandonandosi al mormorio
del ricordo che dipinge nel cielo
la sua condanna...
COMMENTI
Ancora non vi sono commenti per quest'opera. Inserisci tu il primo.
Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti.
GENERE: poesia
SCAFFALE: Altro
Opere pubblicate da questo autore: 52
athenamillennium.it © 1999-2019 - Tutti i diritti riservati | v.10.0
Sito realizzato da: Arti Creative