UNA FRASE PER RIFLETTERE

La bocca mi baciò tutto tremante. Galeotto fu il libro e chi lo scrisse: quel giorno più non vi leggemmo avante.

Nuvole cariche di lacrime

Carmine Rosano
Nuvole cariche di lacrime celate vagano inestinguibili e pesanti. Logorano il cielo di frammenti sfuggenti, attimi morti ma sempre presenti, in un'inarrestabile angoscia che tutto copre e inghiotte. Soffocante e vorace come l?immensit? di un mare grigio.
COMMENTI
Ancora non vi sono commenti per quest'opera. Inserisci tu il primo.
Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti.
GENERE: poesia
SCAFFALE: Altro
Opere pubblicate da questo autore: 52
athenamillennium.it © 1999-2019 - Tutti i diritti riservati | v.10.0
Sito realizzato da: Arti Creative