UNA FRASE PER RIFLETTERE

Potrei portarti in luoghi fatati, stringere le mie mani intorno al tuo corpo, sfiorare la tua pelle con il respiro delle mie parole, far si che i tuoi occhi brillino come la luce del sole, i tuoi capelli dorati splendano come la luna nella notte buia e che il tuo amato cuore sia colmo di tanta passione con la potenza del mare in tempesta... ecco la grandezza del mio amore.

Non so che ora sono, forse andr? a dormire, o riposer? la testa sul cuscino di piume, il plaid sulle gambe, morbido e fuori inizier? a piovere, cos? inizieranno i ricordi... Riuscir? a dimenticare? Cosa cambier? al mio risveglio... Vorrei trovarti succube e complice delle mie coperte, limpido e bello come il cielo di domani, cos? ti parler? annoiata delle mie cene andate a male, senza di te, le candele non avevano volgia di accendersi. Per farti capire quanto sia importante, amore. So che ti sogner? ogni notte, ti penser? ogni giorno, ti cercher? sempre anche se non ti farai vedere, ti chiamer? ugualmente, qualche volta, per continuare a ripetermi con la tua voce che "ti amo"... Non ho alcuna foto di noi due, l'ultima ? gi? divisa a met?, quando busserai alla porta la ritroverai intatta, non temere, ritornerai da me. Sei stato il mio pi? grande desiderio, la mia pi? grande illusione, il mio grande amore, e il mio pi? profondo vuoto, delusione, la mia delusione: vedi, sei stato davvero tutto. E ora che non ho pi? niente, come posso vivere? Lascier? solo che la vita faccia il suo corso, in preda alla nostalgia, e rester? a guardarmi mentre penso, scrivo o taccio, ma non sar? pi? io. Non ? finita, un giorno ti sentir? rientrare a casa, io persa sul divano e tu annoiato dal lavoro, e sar? tutto come prima, avremo noi due, questo ci basta, ci ? sempre bastato. "Io non mi accontento" dicesti tu "io tengo a te pi? della mia vita"... perch? noi ci amiamo con gli occhi, col cuore anche da lontano. S?, sgranchir? le gambe anche stamattina, dopo essermi svegliata e con il cuore in gola inizier? un altr? giornata, passer? sempre per la stessa strada, fatti trovare l? ogni tanto...
COMMENTI
Ancora non vi sono commenti per quest'opera. Inserisci tu il primo.
Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti.
GENERE: poesia
SCAFFALE: Introspezione
Opere pubblicate da questo autore: 105
athenamillennium.it © 1999-2019 - Tutti i diritti riservati | v.10.0
Sito realizzato da: Arti Creative