UNA FRASE PER RIFLETTERE

Ero un bambino, cioè uno di quei mostri che gli adulti fabbricano con i loro rimpianti.

INVITO ALLA LUNA

Fabris
Mentre la osservo riposare il desiderio sale e sommessamente chiedo ?aiutami amica luna perch? non voglio svegliarla sfiorandola fisicamente rischiara dunque i miei pensieri affinch? essi possano entrare nei suoi sogni carezzandole i capelli avvicinandosi al viso sfiorandole il seno lambendone il corpo perch? solo cos? senza imposizioni senza alcuna sollecitazione sapr? se desidera posare le labbra sulle mie creando una splendida simbiosi d?amore.
COMMENTI
Ancora non vi sono commenti per quest'opera. Inserisci tu il primo.
Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti.
GENERE: poesia
SCAFFALE: Amore
Opere pubblicate da questo autore: 41
athenamillennium.it © 1999-2019 - Tutti i diritti riservati | v.10.0
Sito realizzato da: Arti Creative