UNA FRASE PER RIFLETTERE

Troverai in me quegli immensi abissi, quei vasti sentimenti concentrati che gli sciocchi chiamano vizi: non mi troverà mai, però, vile né ingrato!

Honoré de Balzac

A volte la malinconia mi prende in abito da sera

Fiorella Giovannelli

A volte la malinconia mi prende

non vorrei,
non vorrei,
vorrei donarla
al primo ballo di un' onda
che mi accarezza i piedi,
librarmi fino dove non esiste il niente
e non tornare con i piedi in terra

Dio mio!
Ora non posso,
non posso far piangere
di nuovo il mio cuore pagliaccio,
che ride o piange
ride e piange,
secondo la festa d'occasione.

No!
No... no...
non voglio neanche con il pensiero
recuperare quello che mi è stato tolto
non ho più forze per lottare ...
voglio restare nuda nel mio piedistallo
rasoterra e la malinconia


COMMENTI
Ancora non vi sono commenti per quest'opera. Inserisci tu il primo.
Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti.
GENERE: poesia
SCAFFALE: Amore
Opere pubblicate da questo autore: 1356
athenamillennium.it © 1999-2019 - Tutti i diritti riservati | v.10.0
Sito realizzato da: Arti Creative