UNA FRASE PER RIFLETTERE

Ciò che diventa scherzo sulle labbra di tutti lo sentiamo più sacro, noi due, nel nostro cuore.

Credevo di dormire

Fiorella Giovannelli

"il tempo è spesso puntuale nel farci capire molte cose in ritardo"
Resilienza-


Credevo di dormire

La mente rinnova luce
ai miei occhi e ai pensieri
Avvolta nel reflusso
delle stagioni sulle spalle
con esperienza urlata-
-schiaffeggiata,
demolita da deboli figure.
-ora segretezza di parole-

Lascerò che il tempo
e l assenza di rumori
straccio gni velo nell'incerte sere graffiando ruggine
senza nome e senza
alcun pensiero.

E niente più
rose bianche tra l'ordito
stanco di ascoltare
certe voci di stridule.

Forse un patimento
scivolerà scomposto
e deciso nell'infinito
andare.

Chi solleverà la mente
chiara e stanca senza protestare e senza alcuna folle attenzione?

- non ho risposte da confidare-



Fiorella Giovannelli
23 Giugno 2015

COMMENTI
Ancora non vi sono commenti per quest'opera. Inserisci tu il primo.
Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti.
GENERE: poesia
SCAFFALE: Riflessioni
Opere pubblicate da questo autore: 1359
athenamillennium.it © 1999-2019 - Tutti i diritti riservati | v.10.0
Sito realizzato da: Arti Creative