UNA FRASE PER RIFLETTERE

Come ti vidi mi innamorai. E tu sorridi perchè lo sai.

Ballerina

Arcangelo Galante

Come piuma leggera
leggiadra volteggia
la ballerina...
al suon d'una melodia
che il cuor le canta.
Retta da fili invisibili
pare nel vuoto
sospesa...
il pensier di chi la mira
nella mente s'incanta.
Di lucido raso
son le scarpette
che sfiorano appena
il fertile terreno
della realtà.
Tra sogno ed incanto
ricama disegni
dall'atmosfera
magica e romantica
ricca di curiosità.
Veloce e sinuosa
si muove...
mai far spezzar
il movimento
della fatale danza.
Fermarsi non può
neppur temporeggiare
sull'umano destino
che par controllare
con padronanza.
Per puro diletto
tra le genti
danza...
senza mai vacillar.
Irromperà l'attesa
per vederla intrappolata
nell'astratto scenario
della vita ballar.

COMMENTI
Ancora non vi sono commenti per quest'opera. Inserisci tu il primo.
Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti.
GENERE: poesia
SCAFFALE: Altro
Opere pubblicate da questo autore: 509
athenamillennium.it © 1999-2019 - Tutti i diritti riservati | v.10.0
Sito realizzato da: Arti Creative