UNA FRASE PER RIFLETTERE

L'attesa del piacere è essa stessa piacere.

Batte ancora
d terrore
o nobile Parsifal
il cuore delle volpi
inseguite
dagli aguzzini

E tu
tanto lontano sei
da troppo tempo

Nuovi mostri
atterriscono
gli abitanti di Camelot
e nessuno più sorride
da quando sei partito

Solo una volpe
dal manto scintillante
nell'oscura selva
va dicendo al vento
che un giorno tu
tornerai
COMMENTI
Ancora non vi sono commenti per quest'opera. Inserisci tu il primo.
Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti.
GENERE: poesia
SCAFFALE: Vernacolo
Opere pubblicate da questo autore: 144
athenamillennium.it © 1999-2019 - Tutti i diritti riservati | v.10.0
Sito realizzato da: Arti Creative