UNA FRASE PER RIFLETTERE

È proprio la religione vera quella che non occorre professare ad alta voce per averne il conforto, di cui, qualche volta, non si può fare a meno.

Oggi al domani

Luigi Diego Eléna
 


Quell'iniziale sorpresa che il palmo d'una mano apre
a capire se i bordi d'un petalo hanno colore uno spazio
la scelta d'appartenere angolo o lato sul proprio petto.
È voce stridula la porta un se possibile piccole facce
e pupazzi risucchiati in cielo come aquiloni slacciati ali.
Non so collocare il nascosto ha sempre un sole d'ombra
e non ti fa spalla di svago goccia di sangue oggi al domani.
Il labirinto è fiato eccitato che l'io corteggia su un ostacolo
nel bloccare ne sarebbe un dialogo il tempo speso l'ultimo saggio.
Questa parola intitolato.
COMMENTI
Ancora non vi sono commenti per quest'opera. Inserisci tu il primo.
Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti.
GENERE: poesia
SCAFFALE: Dedica
Opere pubblicate da questo autore: 469
athenamillennium.it © 1999-2019 - Tutti i diritti riservati | v.10.0
Sito realizzato da: Arti Creative