UNA FRASE PER RIFLETTERE

Probabilmente la porta della felicità ha una sola chiave: amarsi per quello che si è.

Parole morte

John Johansonn
Ho pensato Pi? volte di Buttare le mie braccia Al video che illumina Le mie tarde notti; Ho pensato Altre volte di Buttare la faccia sopra La tastiera Nell?improbabile tentativo Di ricevere Un qualche conforto; Ho pianto tante Di quelle volte che ormai Il solco ha segnato Il sangue; E questo Battere di tasti Mentre scrivo Quasi ritmico Non ? altro che il respiro Del mio dolore Che si fa sostanza E corre scorre inutilmente Sopra questa plastica opaca Lasciando unica traccia Un funereo corteo di Parole morte.
COMMENTI
Ancora non vi sono commenti per quest'opera. Inserisci tu il primo.
Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti.
GENERE: poesia
SCAFFALE: Altro
Opere pubblicate da questo autore: 106
athenamillennium.it © 1999-2019 - Tutti i diritti riservati | v.10.0
Sito realizzato da: Arti Creative