UNA FRASE PER RIFLETTERE

Le parole d'amore, che sono sempre le stesse, prendono il sapore delle labbra da cui escono.

Visione 143

laconio
Lacera un cero
dove la c'era
un cedro spoglio
di frutti accatastati
su radioline inefficenti.
Raccolgo semi
di cellulari appena morti
e li coltivo
con eternit allo stronzio.
COMMENTI
Ancora non vi sono commenti per quest'opera. Inserisci tu il primo.
Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti.
GENERE: poesia
SCAFFALE: Fantasia
Opere pubblicate da questo autore: 585
athenamillennium.it © 1999-2019 - Tutti i diritti riservati | v.10.0
Sito realizzato da: Arti Creative