UNA FRASE PER RIFLETTERE

Fu il tuo bacio, amore, a rendermi immortale.

NETTARE D'AMBROSIA

Paolo Musolino
Ho guardato laddove
sgranavi il tempo
disponendo perenni le frasi
immoti come scogli
nell'essere spalancato
all'attesa d'esistere.
Ho lasciato cadere
come naufrago relitto
entro rigonfi fiaschi
tuoi i messaggi
tanto sospirati
e mai letti.
Ho assaporato di te
i salmastri abissi
e ti ho inteso
perforare le onde alla deriva...
Ti ho sorretta
sostenuta
soccorsa
a riesumar caute le arcane lotte
mai battute
in nessun caso  perse.
E adesso
torchiata anima
spremi grani di stelle
in nettare d'uva:
ambrosia densa
assieme al  sale;
 traboccante  la finezza mesci
e di silenti lemmi
 il sottil calice porgi.

Copyrigt
Paolo Musolino
COMMENTI
Ancora non vi sono commenti per quest'opera. Inserisci tu il primo.
Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti.
GENERE: poesia
SCAFFALE: Altro
Opere pubblicate da questo autore: 8
athenamillennium.it © 1999-2019 - Tutti i diritti riservati | v.10.0
Sito realizzato da: Arti Creative