UNA FRASE PER RIFLETTERE

Fra i rumori della folla ce ne stiamo noi due, felici di essere insieme, parlando poco, forse nemmeno una parola.

Sei tu che lasci tracce (A mia sorella Anto)

lulu
Sei tu che lasci tracce di passi nel giardino
sotto il ciliegio dai fiori prematuri,
tra le rose odorose e le viole selvagge,

tu che dimora semplice trasformi in un rifugio
cogliendo ogni sussurro,
tra l'abbaiar festoso d'anime a quattro zampe.

Di ragazza ancor ti batte il cuore
e tu sai tesser vite coi ricordi,
piccoli punti a ricamare amore,

sei tu che lasci tracce, solchi profondi,
tra un sorriso ed un pianto,
nella vita di chi ti ha sempre amato. 



25 aprile 2007
COMMENTI
Ancora non vi sono commenti per quest'opera. Inserisci tu il primo.
Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti.
GENERE: poesia
SCAFFALE: Amore
Opere pubblicate da questo autore: 195
athenamillennium.it © 1999-2019 - Tutti i diritti riservati | v.10.0
Sito realizzato da: Arti Creative