UNA FRASE PER RIFLETTERE

Che faccenda maledettamente pazza è l'amore!

Al pensiero

Marcella DG
Avrei voluto allontanarmi da te
che incalzi la mia mente.
Grovigli di fili disegni astratti
colori confusi suoni musica
teoremi del vivere
formule distorte domini inviolati.
tangenti che toccano
i confini dello spazio e veloce
ancora, al di là di questo...
cerchi concentrici per proiettarmi
in un turbine: mi spaventi !
Meningi stanche sotto il tuo giogo
chiedono tregua ma tu sorvoli.
sogghigni mostrandomi
foto sbiadite, paesaggi lontani.
Costruisci ricordi ritagli parole
le deformi, le ricomponi.
Dai luce e nel buio ritorni
Ogni istante ti rinnovi.
osservo l'archivio che hai costruito
ed io, imponente al cospetto
del tuo impero, rassegnata
ti chiedo riconoscenza:
formula l'essenziale
prima di allontanarti per sempre.
Risparmiami la condizione del rimpianto
.
COMMENTI
Ancora non vi sono commenti per quest'opera. Inserisci tu il primo.
Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti.
GENERE: poesia
SCAFFALE: Dedica
Opere pubblicate da questo autore: 11
athenamillennium.it © 1999-2019 - Tutti i diritti riservati | v.10.0
Sito realizzato da: Arti Creative