UNA FRASE PER RIFLETTERE

Cogliam d'amor la rosa: amiamo or quando esser si puote riamato amando.

Ninna nanna

Marco Agazzi
 


Sapessi almeno raccontarti una favola,

trasportare i tuoi pensieri nell'immaginazione,

nella fantasia dolce di un tempo,

quando ancor bimba affidavi i tuoi sogni

a quel mondo così fantastico.


Potesse la mia mano aver la stessa

delicata tenerezza di una dolce carezza

materna tra i capelli e di un bacio sulla fronte.


Vorrei  accanto a te la mia presenza

a  scacciare le paure , tutto quel

buio freddo intorno e questa nostalgia..


Chiudi gli occhi amore, c'è un cielo sereno

questa notte, l'ho dipinto per te

con i colori tenui dei nostri sogni.


Ogni lontananza, ogni lacrima svanirà

nel tepore del sole del mattino

mentre assapori gli ultimi istanti

alle lenzuola stretta come in un mio abbraccio.



Marco Agazzi
COMMENTI
Ancora non vi sono commenti per quest'opera. Inserisci tu il primo.
Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti.
GENERE: poesia
SCAFFALE: Amore
Opere pubblicate da questo autore: 101
athenamillennium.it © 1999-2019 - Tutti i diritti riservati | v.10.0
Sito realizzato da: Arti Creative