UNA FRASE PER RIFLETTERE

Si usa uno specchio di vetro per guardare il viso e si usano le opere d'arte per guardare la propria anima.

ATMOSFERE NOTTURNE

Michael Santhers

Al buio i cani abbaiano

per non sentirsi soli,

le donne ansimano pensieri segreti,

e i bambini rigurgitano raggiri,

la notte intimità del giorno

spiata dalle stelle

assoldate dalla luna

e a volte le nuvole

un telo a coprire scene scabrose

e i gufi orologi speaker all'accaduto

 

In certe case il tempo

incita anime violentate

al podio del domani

e azzera cervelli sulla pace

 

In ogni orecchio

il ronzio del silenzio vuoto

riempito da occhi chiusi

coadiuvati da bocche ruminanti

lubrificate da respiri

 

Gatti e topi

giocano fruscii

e la vittoria è del destino

sogghigni e rantoli,punteggi

 

Luci chimiche

riflesse su bottiglie

cambiano connotati

nei bar fabbriche d'illusioni

alimentate a fegati e rancori,

sproloqui etichette a confezione

 

Lampioni occhi di nuche

facce di medaglie 

a sguardi imprigionati

vegliano incompiute scene

a randagi inconsci

adescati da paure

--------------------------------------

Da:Destini E Presagi

www.santhers.com

COMMENTI
Ancora non vi sono commenti per quest'opera. Inserisci tu il primo.
Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti.
GENERE: poesia
SCAFFALE: Riflessioni
Opere pubblicate da questo autore: 1830
athenamillennium.it © 1999-2019 - Tutti i diritti riservati | v.10.0
Sito realizzato da: Arti Creative