UNA FRASE PER RIFLETTERE

L'illusione è la gramigna più tenace della coscienza collettiva: la storia insegna, ma non ha scolari.

ARIA D'OTTOBRE

Michael Santhers
Cielo terso, l'aria ride
-voci spugnose
bollite da roventi ricordi
perdono suoni metallici
-terreni, cotiche rinverdite
-censimento d'uccelli
-geometrie di volpi
-aquiloni,satelliti a denti
-gargarismi di ruscelli
-pagine di foglie
pergamene d'anni
-artrite di rami
scheletrici addii
-pensieri incustoditi
rintanati nell'ovvio
tremano  novità
-cuori indenni al surplus
di battiti ciechi
infreddoliti 
si saldano su cartoline
dormono nei cassetti
sognano primule
-fusa di gatti
presagi a spifferi
metereologie 
da decodificare
calcoli Pitagorici
fitte d'ernie
-piume al vento
s'avvitano
piantano canti,
tracce fuorvianti
indizio di sorte
ride sul trespolo dei respiri
beffarda la morte
--------------------------------
Da:Soste Precarie
www.santhers.com
COMMENTI
Ancora non vi sono commenti per quest'opera. Inserisci tu il primo.
Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti.
GENERE: poesia
SCAFFALE: Natura
Opere pubblicate da questo autore: 1830
athenamillennium.it © 1999-2019 - Tutti i diritti riservati | v.10.0
Sito realizzato da: Arti Creative