UNA FRASE PER RIFLETTERE

La mente umana è finita, dunque non può trattare con l'infinito.

Cade una foglia lentamente sulla nitida vasca della fontanella e l?,come un'incerta navicella, la fogliolina gracile si culla. Dai tetti ai rami vola pensierosa una tenera rondinella poi sopra un finestrone saluta il suo nido e la stagione brulla. Solo la fontana canta e mai si stanca, canta all'alba e a sera e sotto il sole e sotto il chiarore della luna bianca. E quando tutti dormono solo quell'acqua pia dormir non vuole e narra le sue favole alle stelle. Mike
COMMENTI
Ancora non vi sono commenti per quest'opera. Inserisci tu il primo.
Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti.
GENERE: poesia
SCAFFALE: Dedica
Opere pubblicate da questo autore: 442
athenamillennium.it © 1999-2019 - Tutti i diritti riservati | v.10.0
Sito realizzato da: Arti Creative