UNA FRASE PER RIFLETTERE

Il saggio muta consiglio, ma lo stolto resta della sua opinione.

Pioveva...

Nicola Marchetti
  

Pioveva

pioveva appena

mentre le mani ansiose

forti e leggere

scioglievano dalle spalle ogni timore

poi scendevano

scendevano e stringevano

con umide dita e labbra giocando
stringevano ancora

schiudevano forte il piacere dalle tue forme

spingevano

spingevano la pelle sulla pelle

i fianchi miei

di peso e di forza con tutto me stesso

dentro e fuori di te

in te

con lento

intenso

denso promettente piacere.

Pioveva

pioveva sempre più forte

ed ogni goccia selvaggia e picchiante sul tetto

accompagnava il battito del cuore nel petto

il battito del corpo sul corpo.

Voltati

voltati ora

baciami mentre l'ultimo spasmo d'ardore infiamma le vene poi muore

mentre torna il fiume

torna dopo l'arida estate.



COMMENTI
Ancora non vi sono commenti per quest'opera. Inserisci tu il primo.
Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti.
GENERE: poesia
SCAFFALE: Erotismo
Opere pubblicate da questo autore: 242
athenamillennium.it © 1999-2019 - Tutti i diritti riservati | v.10.0
Sito realizzato da: Arti Creative